Manteniamo la calma!

Una parola di troppo, un silenzio, una persona, un atteggiamento…Basta poco a volte per farci perdere la ragione: rabbia, senso di disagio, irrequietezza..improvvisamente veniamo assaliti dall’ ira e da un istinto incontrollato di rancore.

Anche a te è capitato di vivere situazioni analoghe nel tuo ambiente lavorativo? Le dinamiche di gruppo, si sa, vanno condotte come sottili ed argute partite a scacchi! Avere a che fare con responsabili, colleghi e collaboratori è indiscutibilmente difficile perchè dobbiamo essere diplomatici, resilienti e come se non bastasse bravi leader.

A ciò si aggiunge il fatto che ognuno di noi ha una propria vita personale e capitano i giorni in cui siamo particolarmente irascibili perchè lasciamo a “casa” altri problemi.

Come possiamo quindi gestire lo stress lavorativo?

Partiamo dal presupposto che le discussioni lavorative capitano e molto spesso sono inevitabili, è necessario non reagire d’impulso e agire con distacco.

Innanzitutto diamo un “Benvenuto” alla situazione di disagio, respiriamo profondamente e poniamoci queste domande: ” Qual è la cosa che più mi ha fatto male?”, ” Mi sono già trovato in una situazione analoga?”, ” Cosa conta veramente?”, ” Cosa voglio ottenere? “. Alcune domande per individuare e sperimentare diverse prospettive e capire quale strada conviene  percorrere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *